Sistema Solare: un modello per “toccarlo” con mano

Solar System Scope

Solar System Scope per scoprire il nostro angolo di Universo

Hai mai desiderato di esplorare il Sistema Solare come se avessi a disposizione una navicella spaziale?
Puoi farlo stando comodamente seduto davanti al tuo PC (ma anche smartphone iOS o Android) sfruttando il lavoro svolto dalla società INOVE e pubblicato nel sito www.solarsystemscope.com.

In cosa consiste la simulazione?

Con estrema accuratezza un team di esperti di diverso tipo, ha mappato l’intero Sistema Solare e ha creato un modello 3D per poterlo esaminare nel suo insieme oppure per “volare” direttamente su uno dei pianeti o su uno dei loro satelliti.
L’attesa dovuta al caricamento dei dati sarà ricompensata dalla bontà della simulazione. Davanti ai nostri occhi si rivelerà il sole circondato dai corpi che compongono il Sistema Solare: Mercurio, Venere, Terra, Marte, Giove, Saturno, Urano, Nettuno ed anche il “pianeta nano” Plutone.

Esplora virtualmente il sistema solare

In basso c’è un controllo che permette di impostare data, ora e luogo di osservazione. E’ anche possibile scegliere la direzione di evoluzione (indietro o avanti) e la velocità della simulazione.
Sul lato destro dello schermo, una barra verticale consente di variare lo zoom della visualizzazione mentre su quello sinistro si può scegliere se visualizzare i pianeti o il cielo stellato.
Altre due icone, sempre nella sezione a sinistra, offrono l’interessante possibilità di variare il realismo della simulazione o di cercare tra stelle, pianeti, comete e costellazioni un oggetto di nostro interesse.

Quando si clicca su un pianeta, una serie di schede mostrano le sue caratteristiche ed è possibile approfondirne la conoscenza con una scheda esplorativa più completa nella quale si possono selezionare tutti i corpi che appartengono al suo sistema (ad esempio è possibile conoscere meglio Encelado, una delle lune più famose di Saturno).

E non finisce qui!

Nel menu principale, la voce Content permette di accedere ad ulteriori modelli, tra cui la missione Rosetta con tanto di lander Philae e di cometa 67P oppure la missione sulla cometa ISON simulandone l’evoluzione dall’inizio alla fine del progetto.

E’ anche possibile scaricare il software e divertirsi offline su pc o tablet.

http://www.solarsystemscope.com

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *